«L’uomo vive di una vita veramente umana grazie alla cultura» (Giovanni Paolo II). Questo vuole essere l’orizzonte e l’obiettivo della Sezione Sociale, perseguito aderendo fedelmente alle indicazioni della Chiesa e ai contenuti della sua Dottrina Sociale. Questo impegno vuole essere una proposta educativa offerta alla comunità parrocchiale: «Il compito primario ed essenziale della cultura in generale e anche di ogni cultura, è l’educazione»(Giovanni Paolo II).

 

Ambito di lavoro

Famiglia, educazione, formazione socio-politica, giudizio sui fatti e sulla vita sociale.

 

Modalità di lavoro

  • Incontri di giudizio sui temi di attualità
  • Presentazioni di libri
  • Testimonianze di opere di risposta ai bisogni
  • Mostre
  • Spettacoli
  • Visite guidate

 

“La persona umana non trova la piena realizzazione di se stessa che in riferimento a Colui che costituisce la ragione fondante di tutti i nostri giudizi sull’essere, sul bene, sulla verità e sulla bellezza. E siccome l’infinita trascendenza di questo Dio, che qualcuno ha indicato come il “totalmente Altro”, si è avvicinata a noi in Cristo Gesù, fattosi carne per essere totalmente partecipe della nostra storia, bisogna allora concludere che la fede cristiana abilita noi credenti a interpretare, meglio di qualsiasi altro, le istanze più profonde dell’essere umano e ad indicarne con serena e tranquilla sicurezza le vie e i mezzi di un pieno appagamento.” (Giovanni Paolo II, Discorso all’Università del Sacro Cuore, 8 dicembre 1978)